#Andràtuttobene, l’hastag per combattere insieme il coronavirus

#Andràtuttobene, l’hastag per combattere insieme il coronavirus. Questo è uno dei tanti slogan che in questi giorni di emergenza, i media e i social stanno divulgando come campagna di sensibilizzazione per la prevenzione al COVID-19. In questo momento così difficile, anche il mondo della fotografia vuole essere vicino ai cittadini, lanciando un messaggio di speranza. Ed è così che il sindaco della Città di Canicattì, Ettore Di Ventura, ha deciso di unirsi alle iniziative degli altri comuni, lanciando una manifestazione che invita tutti i cittadini a partecipare, in modo da “accorciare” le distanze che l’emergenza coronavirus ha obbligato a ridurre. La foto che vedete di seguito è stata realizzata a sostegno di questa importante iniziativa, solo ed esclusivamente atte a sponsorizzarla. Gli scatti sono stati realizzati dai fotografi Livio Facciponte con la collaborazione di Carmelo Mulone, sotto la direzione artistica di Alfio Abbodino appartenenti all’Associazione culturale Cineworldcorporation, sottolineando il loro attaccamento al proprio territorio e al desiderio di portare un messaggio positivo. Ovviamente, è da ribadire e precisare che questi scatti sono stati realizzati, seguendo le norme igienico sanitarie vigenti. Di sotto una citazione del sindaco  Ettore Di Ventura:

Da qualche giorno circola in rete questa bellissima iniziativa. Cambiare le abitudini non è facile, ma è nostro dovere civico e morale farlo, per combattere insieme e sconfiggere il coronavirus e tornare alla normalità. Non perdere la speranza, per noi tutti, è la chiave affinchè in un futuro prossimo, potremo tornare nuovamente ad abbracciarci. #andratuttobene.

#Andràtuttobene, l'hastag per combattere insieme il coronavirus
Nella foto il sindaco Ettore Di Ventura.

#Andràtuttobene, l’hastag per combattere insieme il coronavirus. Questa maglietta che ho deciso di indossare e socializzarla con tutti voi, è stata realizzata dai miei due figli, evidenziandola come un messaggio di solidarietà ed unione. In questi giorni così, abbiamo bisogno di positività per la nostra Canicattì ed è per questo che vi chiedo di darmi una mano. Partecipare  è semplicissimo: 

  1. Realizza un disegno, un manifesto, un cartellone o qualsiasi altra cosa. 
  2. Postalo sui social con scritto #andràtuttobenecanicattì.
  3. Se è possibile, affiggete il vostro lavoro nel vostro balcone.
  4. Invia il tuo lavoro all’indirizzo e-mail andratuttobene.canicattì@gmail.com oppure alla pagina @andratuttobenecanicatti.

Alla fine della manifestazione verrà realizzato un piccolo video con le foto dei vostri progetti che invierete. 

#Andràtuttobene, l’hastag per combattere insieme il coronavirus. Ringrazio l’associazione Cineworldcorporation per aver sposato questa iniziativa, grazie di cuore. Restare necessariamente a casa, è un obbligo di ogni singolo cittadino secondo il decreto recentemente emanato dal Governo, al fine di contenere ed annientare quanto prima possibile il COVID-19. Siate positivi, perchè restare a casa, è un modo per ritrovare, percepire e condividere dello stare insieme. 

L’articolo è stato scritto da Carmelo Mulone, dietro iniziativa del sindaco Ettore Di Ventura e dell’assessore Angelo Cuva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optionally add an image (JPEG only)

Language»
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial