Come frequentare una donna single da tempo?

Come frequentare una donna single da tempo? Incontrare, conoscere e cominciare a frequentare una donna che interessa è indiscutibilmente un piacere immenso. Ma se il gentil sesso in questione è single da diverso tempo, probabilmente a causa di una delusione amorosa, l’approccio potrebbe risultare un pò più complicato per via di abitudini prese a causa dello “status da single”. Soprattutto all’inizio della frequentazione, per una propria “cautela”, potrebbe succedere che la donna possa mostrare in pubblico una certa freddezza, avendo una certa rimostranza nello scambiarsi dolci effusioni quali possano essere baci o abbracci, poichè è stata per diverso tempo da sola, scaturendo nell’uomo un certo imbarazzo. In questa circostanza, la pazienza fa da padrona all’uomo, nell’attesa che la donna prenda confidenza con la “nuova” vita di coppia. Ed in questo frangente entra favorevole all’uomo, la buona impressione da porre con le amiche dell’amata corteggiata, le quali precedentemente, avranno fatto le loro opportune considerazioni e che spesso e volentieri si trovano a spalleggiare l’amica. Altro punto a favore dell’uomo è la sua fermezza nel prendere le decisioni. L’indecisione o la troppa prudenza potrebbe creare, specialmente se la donna è single da diverso tempo, un freno nella frequentazione. Quest’ ultima può anche essere caratterizzata da momenti mutevoli dovuta ad una certa dose di lunaticità, nei quali si possono alternare attimi di riservatezza ad istanti di estrema allegria dovuti dal fatto che si sta entrando nell’ottica di non svolgere più momenti in solitudine ma in compagnia, comportando un cambiamento generale delle proprie abitudini giornaliere acquisite nella vita da single. Cambiamenti che comunque si ripercuotono anche nella vita dell’uomo poichè si entra in un circolo di vita in due (dove le scelte da prendere hanno due opinioni e punti di vista differenti che possono coesistere attraverso una reciproco andare in contro alle esigenze altrui, sia che si parli di uomo e donna e viceversa, rispettandosi reciprocamente, scendendo a “compromessi costruttivi”). Una volta consolidata la frequentazione e trovato l’espediente comune per una normale e armoniosa vita di coppia, subentra la fase intima. In questa delicata fase, potrebbe succedere qualche volta di “inciampare” in fattori estetici non perfettamente inappuntabili. Succederà molto probabilmente che ai primi appuntamenti con l’amico eros, “l’amata corteggiata” possa mostrare dell’intimo poco sexy. L’abbigliamento e il sex appeal conta ma se la donna che state frequentando, sentite che sia quella giusta, non prestate troppa attenzione all’intimo che la vostra donna sta indossando: la strada che porta allo scoppiettante mondo dell’eros non ha ostacoli. Una volta consumato l’atto amoroso, ciò che vi aspetta è un meritato e soddisfacente riposo ma nel letto della donna single, abituata a non condividere il letto con nessuno, potrebbe momentaneamente offrirvi poco spazio. Se ciò accadesse non crucciatevi. Probabilmente questo piccolo spazio sarà condiviso come se foste una cosa sola. Come frequentare una donna single da tempo? Incontrare, conoscere una donna è un piacevole momento. Corteggiarla e appassionarla, sarà una “dolce impresa” ma una volta conquistata, donerà tutta se stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optionally add an image (JPEG only)

Language»
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial