Francesco Palminteri: Il fotografo della fantasia

Francesco Palminteri: Il fotografo della fantasia . In arte “F Fotografia” è un giovane fotografo professionista agrigentino che ha curato il suo style con molta caparbietà e dedizione nella fotografia già dalla tenera età. Francesco inizia ad effettuare i  suoi primi scatti naturalistici con la macchina a pellicola. La ritrattistica è il genere preferito da Francesco, sia che il soggetto sia uomo, animale, il cielo o qualsiasi tipo di immagine di uso comune o non, in quanto ritrarre significa cogliere. Per Francesco cogliere, contestualmente è osservare ciò che si pone davanti non solo nella sua staticità ma spesso e volentieri, vedere ciò che viene proposto è osservare con la fantasia, plasmandola con la realtà. Nei suoi ritratti, è palese riscontrare ciò. Partendo dal soggetto reale, riesce ad abbinare con il suo estro, il soggetto ad un mondo fantastico, quale possa essere un fumetto o copertina da cinema. Con tali immagini, rende leggiadro il momento immortalato, sia statico o che dinamico. Simboleggia anche il contatto con la natura, creando un tutt’uno tra la natura stessa e le sue creazioni. Definiamo il giovane Palminteri un regista della fantasia. La fantasia è parte dell’estro insito nell’individuo che trova come migliore rappresentazione  proprio nella fotografia  e far conciliare la creatività con la realtà è riuscire a raccontare parte di se stessi. Francesco è sempre alla ricerca di nuovi stili e il legame tra realtà e fantasia è il chiaro segno che se non c’è fantasia, non si può osare e andare oltre i limiti che la quotidianità ed esperienze pongono. Certo, fotografare con fantasia, significa anche parlare con se stessi, per esprimere anche qualcosa che non si ha ma che si crea pur di averla. Per questo genere di sperimentazione fotografica, il nostro Francesco, ha trovato ispirazione in personaggi come Newton, Mapplethorpe, Lorek e molti altri. Francesco Palminteri: Il fotografo della fantasia . Francesco non sta fermo nella sua creazione fotografica ma è sempre in moto alla ricerca di nuovi stili e di nuove interpretazioni della sua passione della quale oggi ha fatto una professione, mettendo a disposizione la sua creatività e tra i suoi sogni vi è quello di poter creare un editing fotografico tra innovazione e tradizione, legato anche alla valorizzazione della terra nativa, indubbiamente ricca di fascino e cultura. “Se non si osa non si potranno mai conoscere e superare i propri limiti” dice Palminteri. Egli è un’esploratore di mondi paralleli e orbite surreali in cui la protagonista è la magia accompagnata da un’aurea di malinconia estremamente colorata. Per definire Palminteri ci vorrebbe un fumettista come Stan Lee il cui mondo complanare si accinge a fuoriuscire all’interno delle sue opere. Ma la cosa più notevole di questo giovane artista è proprio quello di elaborare uno stile fotografico così trasgressivo in una terra tradizionalista come la Sicilia, che tende ad ammorbidire ogni singolo segno di evasione etica e culturale. La cosa che ci auguriamo noi della redazione Cineworldcorporation è che Palminteri non ceda mai all’influenza etica della Sicilia continuando sempre il suo viaggio di esploratore curioso e avventuroso verso nuovi mondi di stile e di idee fotografiche.

       

2 thoughts on “Francesco Palminteri: Il fotografo della fantasia

  1. You are so awesome! I don’t suppose I’ve read through something like this before.

    So nice to discover somebody with some genuine thoughts on this topic.

    Seriously.. thanks for starting this up. This web site is something that is needed on the web, someone
    with a bit of originality!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optionally add an image (JPEG only)

Language»
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial