Festa di San Biagio: Violata la sua chiesa, perchè?

Festa di San Biagio: Violata la sua chiesa, perchè? Proprio questo gesto durante la sua ricorrenza? Stamani all’apertura della chiesa di San Biagio di Canicattì, i fedeli che avevano le chiavi della stessa, hanno trovato una situazione deplorevole e alquanto malconcia. A primo impatto sembra un tentato furto per il fatto che sono stati aperti tutti gli scaffali contenitori e sono stati trovati tanti oggetti sul pavimento. Anche l’altare è stato interamente devastato! E’ stato trovato il calice dell’eucarestia sul tavolo cerimoniale con tutte le ostie sacre sparse lungo lo stesso, come se avessero tentato invano di appoggiarlo sul tavolo. Risulta mancante la pisside che conteneva le ostie cerimoniali perchè sembra essere stata estirpata con violenza riportando danni all’intera struttura contenitrice.
Oggi è il giorno della ricorrenza di San Biagio, Troppe coincidenze? Giorni a dietro nella città di Canicattì era stata devastata una scuola (QUI POTETE LEGGERE L’ARTICOLO) con dei segni di rituali riconducenti al satanismo che poi sono stati smentiti da un’attenta indagine culturale in cui è stata effettuata una ricerca su simbologie inerenti all’argomento. Naturalmente da quanto è accaduto sembra che il furto non era l’intento principale dei malfamati perchè chi agisce per derubare opera diversamente. Da ciò che si mormora nella città di Canicattì ci potrebbe essere un’organizzazione, dalla natura incerta, intenda a diffondere panico nell’intera cittadina.

Si potrebbe ricondurre al satanismo? Subito viene da pensare al satanismo ma realmente i fatti dimostrano delle sostanziali diversità. Analizzando attentamente il luogo dell’accaduto l’unica cosa che potrebbe riportare la faccenda a tale argomento è lo spargimento delle ostie a terra. Ma tale argomento non è sufficiente a sostenere l’ipotesi che si tratti di atti riconducibili al satanismo. Il satanismo è un’organizzazione che opera nell’assoluta riservatezza in luoghi lontani agli occhi di tutti. L’unica problematica che potrebbe verificarsi è quella di attirare organizzazioni satanistiche. Canicattì è un luogo in cui sono successi diversi fatti inerenti a questo argomento e la vera e propria preoccupazione sta nel fatto che se le organizzazioni sataniche fiutano la predisposizione territoriale a tali gesti potrebbero esserne attirate. Quindi la conclusione è quella che non si tratta di satanismo ma di pura follia volta o alla devastazione di immobili sacri o al tentativo di trovare qualcosa da rubare. La società sta attraversando una profonda crisi esistenziale che porta le persone a commettere di tutto pur di poter soddisfare i propri bisogni e le proprie frustrazioni, che andando avanti con questa frequenza potrebbero ledere il futuro dell’intera società in cui viviamo.

   

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optionally add an image (JPEG only)

Language»
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial