Fotografo 2017 La magia di Lillo Locastello

Ieri sera si è concluso uno dei più importanti workshop del master fotografico Fotografo 2017 della cineworldcorporation di Canicattì. Il progetto di Livio Facciponte, diretto dai fotografi Diego Scaglione e Franco Signorino ha visto tutti i suoi fotografi nascenti alle prese con un nuovo modo di fotografare. Il progetto è formato da ben 6 workshop il cui tema centrale sta nella natura. Il direttore tecnico delle scenografie di questa tematica è Lillo Locastello, scenografo Canicattinese. La sua sensibilità verso il rispetto di un mondo ferito dall’inquinamento e dal vandalismo dell’uomo lo ha spinto a creare le gli scenari per questo nuovo master fotografico, sensibilizzando l’interpretazione artistica di tutti gli allievi fotografi in procinto della loro prima esperienza grafica. Ma tutto non poteva essere possibile senza la partecipazione di colei che hai interpretato il cammino dello scenografo, sarebbe a dire la modella Licatese Melania Bonvissuto interprete del ruolo di Madre Natura. Prima seppellita nel fango e poi truccata come un fiore nascente, per ore la modella si è sottoposta a trattamenti estetici riportando pure qualche piccola lesione durante gli scatti fotografici, ma il successo non può esserci senza la fatica. Ad intervenire durante i lavori tecnici sono subentrate tante figure tra cui quella di Alfio Abbodino, coordinatore dei movimenti di scena, Enzo Asaro che ha assistito integralmente l’opera di Lillo locastello, Giovanni Locastello amministratore dei conti e del tutor Carmelo Mulone che ha gestito il giusto proseguimento dell’intero corso. Ma adesso diamo spazio alla voce degli allievi del master fotografico rappresentata dalla relatrice Ilary Ponticello che con queste parole ha espresso i pareri dei ragazzi: “I ragazzi sono entrati in un’atmosfera quasi surreale. Il loro cammino didattico si è trasformato in un sogno che non fa altro che incrementare l’amore per ciò che stanno studiando. La fatica è diventata un piacere, lo studio una vera e propria passione. I ragazzi sono diventati uniti, si spalleggiano, si scambiano le proprie interpretazioni artistiche e tutti insieme stanno lavorando con uno scopo diverso da quello con cui sono partiti. Adesso si tratta non più di fotografare, ma di far sognare tutti coloro i quali vedranno i loro lavori esposti”. Ma ancora non è finita, ci sono altri due workshop da affrontare e poi si passerà alla prova del nove: Le sessioni di editing a Photoshop. La citta di Canicattì cosa ne gioverà? Il territorio come risponderà a tutto questo? Del territorio cosa si rivalorizzerà? A tante domande non si può sempre dare una risposta, ma di certo questo gruppo sta insegnando ad agire a tutti coloro i quali sono abituati solo ed esclusivamente a parlare.

Scritto da Livio Facciponte

 

4 thoughts on “Fotografo 2017 La magia di Lillo Locastello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optionally add an image (JPEG only)

Language»
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial